Taggato: Canavese

Confiscata la villa al latitante. Ma in Comune nessuno lo sa 0

Confiscata la villa al latitante. Ma in Comune nessuno lo sa

«Nicola Assisi? Ma chi, quello che arrestarono tanti anni fa? E chi lo ha più visto qui». San Giusto Canavese è un pugno di case sdraiate sulla pianura canavesana. Ville in sequenza, giardini curati e palazzine di due piani che si estendono, una dopo l’altra, dalla piazza del Municipio e arrivano ad abbracciare la campagna. Una delle ultime case è una villa che non finisce più:...

’Ndrangheta la difesa di politici e nomi eccellenti 0

’Ndrangheta la difesa di politici e nomi eccellenti

«Sarebbe intellettualmente disonesto dire che non esiste la ’ndrangheta. Ma, in questo processo,mi dispiace per la Procura, le indagini fanno acqua. Ci sono un mare di intercettazioni, ma mancano prove concrete». Ecco la sintesi dell’avvocato Luca Cianferoni al processo Minotauro. Il legale fiorentino, noto per difendere il capo mafia Totò Riina, tutela Natale Romeo, 68 anni, considerato dagli investigatori, il capo della locale di San Giusto Canavese....

La difesa del segretario Battaglia “Non sapevo di incontrare mafiosi” 0

La difesa del segretario Battaglia “Non sapevo di incontrare mafiosi”

«Chiedo l’assoluzione perché il fatto non sussiste». Ecco la richiesta inoltrata alla Corte, al processo Minotauro, dall’avvocato Franco Papotti, che ha tenuto l’arringa difensiva per il suo assistito, Antonino Battaglia, 59 anni. L’ex segretario comunale di Rivarolo, Comune sciolto per mafia, è accusato di «voto di scambio».  I magistrati, che per lui hanno chiesto sette anni di carcere, gli contestano di aver «trattato» con alcuni affiliati alla...

Dai sindaci solo silenzio sul fucile in municipio 0

Dai sindaci solo silenzio sul fucile in municipio

Il ritrovamento di un fucile (giocattolo) sulla porta del Municipio di Cuorgnè non è passato inosservato ma le istituzioni del territorio hanno preferito «soprassedere». Di fronte al grave atto intimidatorio, nessun sindaco della zona ha preso pubblicamente posizione per esprimere solidarietà al collega di Cuorgnè e, soprattutto, all’istituzione che rappresenta. Quasi fosse normale trovarsi la porta del municipio sbarrata da un’arma. Unica eccezione il primo cittadino di Montalenghe, Valerio...