Prostituzione, l’ennesima violenza (alla dignità umana)

prostituzione dignità

Scrivevamo pochi giorni fa che quello della prostituzione è un mondo di violenza e soprusi, in cui le vittime sono sempre e solo le prostitute, moderne schiave condotte in Italia con l’inganno o la forza e costrette a vendere il proprio corpo a sconosciuti e più volte al giorno.

È di oggi la notizia del provvedimento cautelare emesso nei confronti di un uomo di Cerano, accusato di violenza sessuale, minacce aggravate e lesioni personali: avrebbe costretto una prostituta ad avere rapporti sessuali non protetti minacciandola con un coltello e malmenandola.

L’episodio rappresenta un’ulteriore conferma dell’importanza dell’educazione e dell’informazione sul fenomeno della tratta degli esseri umani. Fortunatamente le forze dell’ordine compiono un’importantissima opera repressiva nei confronti degli sfruttatori e dei violenti, ma è fondamentale agire sull’opinione pubblica e sulla numerosa clientela. È anche e soprattutto una battaglia culturale per la dignità dell’essere umano, un principio universale ormai acquisito e presente in quasi tutte le carte costituzionali e internazionali, eppure quotidianamente calpestato nelle strade e negli edifici della nostra città.

La Stampa di oggi, articolo di Claudio Bressani:

,04-12-2015_prostituzione_violenza_lastampa-novara

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *