Cave, verso una nuova legge regionale

Conferenza pdl cave

È stata presentata ieri mattina in conferenza stampa la proposta di legge regionale di riforma delle attività estrattive, settore particolarmente permeabile a infiltrazioni criminali e di cui Libera Novara si occupa ormai da anni. Primo firmatario della proposta è proprio Domenico Rossi, in passato referente provinciale di Libera Novara e oggi consigliere regionale del Piemonte.

La p.d.l. 165 si propone di abrogare la datata normativa in materia, rappresentata in primo luogo dalla legge regionale 69 del 1978, e di unificare la disciplina in un solo testo. L’obiettivo dichiarato e sviluppato grazie alla partecipazione di numerosi soggetti del territorio, diversamente impegnati sul tema, è quello di armonizzare l’attività produttiva con la tutela dell’ambiente.

Quello di oggi è dunque un passo fondamentale verso la necessaria riforma del settore, anche se siamo solo all’inizio dell’iter di approvazione. La legge dovrà infatti passare il vaglio della commissione attività produttive e poi venire votata in aula, prima di vedere definitivamente la luce.

Libera Novara naturalmente non mancherà di fare la sua parte, esaminando la proposta e seguendo con attenzione la procedura di approvazione, con l’auspicio che si giunga in tempi brevi alla promulgazione di una legge che tuteli al meglio l’interesse comune.

Di seguito alcuni estratti della conferenza stampa e l’intervista al consigliere Domenico Rossi, cui abbiamo chiesto quali sono le principali novità in tema di controlli e contrasto all’illegalità:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *