Presentato il Rapporto Cave 2014 con Legambiente

Il 20 maggio scorso abbiamo presentato, insieme a Matteo Concina di Legambiente Novara e Fabio Dovana di Legambiente Piemonte e Val d’Aosta, l’edizione 2014 del Rapporto Cave, documento nazionale stilato ogni due anni dall’associazione ambientalista.
Lo spaccato che ne esce è quello di una materia, come più volte sottolineato, ad alta necessità di regolamentazione. Da una parte perché il mondo è di parecchio cambiato rispetto al 1927 (epoca dell’ultima legge quadro nazionale) o al 1978, anno della legge regionale 69 che esplicita la norma per il nostro territorio.
Servono regole più “moderne”, capaci di fare i conti con il passo dettato dal resto d’Europa in materia di green economy e quindi di riciclo e riutilizzo, anche e soprattutto dei materiali inerti. Ma soprattutto regole più chiare capaci di far uscire il mondo delle attività estrattive dall’appetito di organizzazioni criminali, intente ormai in modo consolidato a volgere a loro favore l’insieme di incertezze e complessità della materia.

Il report del Corriere di Novara:
Corriere, rapporto cave

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *