Engeco srl: richiesta di rettifica

Non solo per legge (ex art. 8 Legge n. 47/1948) ma anche per deontologia, pubblichiamo di seguito il testo della rettifica inviataci dai legali della Engeco srl. Alla redazione è richiesto di rimuovere dall’articolo “Omega scavi: nella lista nera del Comitato No Expo” il nome e ogni riferimento alla società. Nel rispetto dei nostri lettori ci riserviamo, però, nei giorni a seguire, di verificare le osservazioni avanzateci

In relazione all’articolo pubblicato nella pagina http://osservatorionovara.liberapiemonte.it/2012/06/27omegna-scavi-nella-lista-nera-del-comitato-no-expo/ dal titolo “Omega scavi: nella lista nera del Comitato No Expo”, nel contesto del quale, del tutto inappropriatamente, si afferma il coinvolgimento di Engeco S.r.l. “in un episodio di corruzione di alcuni funzionari dell’ANAS”, Engeco S.r.l. precisa che nessuno dei propri dipendenti è stato indagato e/o imputato per l’episodio di corruzione menzionato, né la società è mai stata convenuta, per qualsiasi titolo o ragione, in procedimenti penali o amministrativi correlati ai fatti, essendone del tutto estranea”.

Domenico Rossi

Nasco a Salandra (MT). Dal 1991 vivo a Novara. Laureato in filosofia, lavoro nell’ambito della formazione professionale. Attualmente sono direttore di un centro di formazione a Torino. Dal 2007 sono referente del coordinamento di Libera a Novara. Nel 2008 fondo l’associazione Sermais. Società Civile Responsabile (www.sermais.it). Ho curato il volume Mafie al Nord. Il radicamento visto da Novara (Interlinea del 2012). Nel 2013 ricevo dal Comune di Novara l’onorificenza di “Novarese dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *