Festival delle espressioni giovanili

Sabato 3 settembre si è svolta a Borgomanero la nona edizione dell’ A-gogna Street Fest, festival delle espressioni giovanili. L’evento, organizzato dal centro giovani Spazioper e patrocinato dall’assessorato alle politiche giovanili del comune di Borgomanero, è stato il risultato finale di un percorso organizzativo iniziato a maggio. Questo percorso, coordinato dall’esperienza di Spazioper, ha visto la partecipazione di numerosi volontari, provenienti da sedici associazioni, tra le quali anche il presidio di Libera Antonio Landieri. La caratteristica peculiare è stata proprio la possibilità, per i ragazzi, di occuparsi di tutte le fasi ideative e organizzative della manifestazione, con grande autonomia.

Tra spettacoli di break dance, esibizioni di giocoleria, skate e musica dal vivo di giovani gruppi locali, il presidio Landieri ha dato il suo contributo, portando i prodotti di Libera Terra e pubblicizzando le future iniziative, al gazebo installato lungo il centralissimo corso Garibaldi. La grande partecipazione dei Borgomaneresi, nonostante la pioggia del tardo pomeriggio, ha certificato l’ottima riuscita della festa, dando l’opportunità ai ragazzi di confrontarsi con un pubblico ampio e vario. Per il presidio aronese è stata anche l’occasione di rafforzare la sua azione di coordinamento con tutte le realtà associative del territorio con le quali si è trovata – e si troverà in futuro – a collaborare, nel rispetto di quella che è la vocazione principale di Libera; fare rete.

Sempre nell’ottica di rafforzare la rete con le altre associazioni, il presidio parteciperà, con un banchetto, alla Festa delle Associazioni Aronesi, organizzata domenica 11 settembre a San Carlo (Arona) dalla Associazione Pro San Carlo.

Alessandro Buscaglia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *