L10 Novara Intervista Augusto Ferrari

Augusto Ferrari
Candidato consigliere per il Partito Democratico

L10: le proposte di Libera Novara per il governo della Città

1) Personale politico ed etica > E’ d’accordo
2) Piano di formazione per amministratori e dipendenti pubblici  > E’ d’accordo
3) Legge regionale 14 del 2007 > E’ d’accordo
4) Anagrafe pubblica degli eletti > E’ d’accordo
5) Accesso alle informazioni da parte dei cittadini > E’ d’accordo
6) No al “massimo ribasso” nelle gare pubbliche > E’ d’accordo
7) “Protocollo per il monitoraggio degli appalti” del 30 ottobre 2008 > E’ d’accordo
8 ) Sicurezza degli istituti scolastici > E’ d’accordo
9) L’acqua come bene comune. L’erogazione del servizio rimanga pubblica > E’ d’accordo
10) Adesione al protocollo antievasione del 25 novembre 2010 tra ANCI Piemonte, Lega delle autonomie Piemonte, CGIL, CISL e UIL Piemonte. Lotta all’evasione fiscale> E’ d’accordo

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Davide ha detto:

    Guarda caso il signor Augusto Ferrari non risponde al punto 9 del decalogo proposto da Libera Novara, cioè quello sul mantenimento dell’acqua come bene comune…. Perché???
    Perchè il 15 novembre 2010 era uno dei consiglieri dell’opposizione ASSENTI (tutti tranne 3 di SEL e 1 del PD che comunque si è astenuto…) proprio nel momento in cui la maggioranza del consiglio comunale bocciava la modifica dello statuto comunale che di fatto avrebbe allontanato per sempre lo spettro della privatizzazione da Novara….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *