Nascita del presidio di Libera “A. Landieri” di Arona

È in memoria di Antonio Landieri e nell’impegno nei confronti dei più deboli che, in seguito a un incontro primaverile con Rosario Esposito La Rossa – cugino di Antonio e fondatore dell’associazione Vo.di.Sca. –, alcuni giovani aronesi hanno deciso di iniziare un percorso di avvicinamento alla realtà di LIBERA.

Trascorsi alcuni mesi di formazione e informazione, di ricerca e consolidamento della volontà, sabato 13 novembre il gruppo è stato presentato al Coordinamento regionale e battezzato come Presidio Antonio Landieri. Si crea un collegamento tra la realtà locale e quella di Scampia che, unite nella distanza e nelle differenze, dimostrano che una cultura alternativa è possibile.

Video del battesimo del presidio

Roberta Tredici commenta la nascita del presidio

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *