Scuola Alternativa

nuova imm 2Il presidio di Libera di Borgomanero “ I nostri 100 passi” mercoledì 10 e giovedì 11 marzo ha partecipato ad una due giorni di “scuola alternativa” organizzata dal liceo di Goazzano.

Ben 120 ragazzi in 2 giorni che hanno voluto conoscere la realtà di Libera e approfondire temi come quello della legalità.

Prima di parlare di quello che la mafia è oggi abbiamo voluto capire cos’è la mafia per loro, attraverso 2 giochi: il primo consisteva nell’ideazione di una scena teatrale, in cui i ragazzi divisi in gruppo dovevano rappresentare diverse parole come mafia(comune a tutti i gruppi), omertà, democrazia, uguaglianza, pizzo ecc.

Le interpretazioni dei ragazzi del termine mafia sono state tutte orientate a far vedere quell’aspetto violento e di sopraffazione che è nel concreto mostrandoci qual è la loro percezione di questo fenomeno

Il secondo gioco consisteva in un quiz con domande il cui tema centrale era legalità, memoria di vittime di mafia e cultura.

Per rendere tutto più “stuzzicante” ad ogni risposta esatta come premio c’erano i taralli di Libera Terra.

Rompere il ghiaccio con queste attività è servito più a noi per capire ciò che loro sanno, vedono e immaginano, per poter confrontarci su temi importanti come quello della legalità e democrazia, che ragazzi delle scuole superiori devo conoscere e fare propri, nell’ottica di entrare a far parte della società civile attivamente e con la responsabilità di essere cittadini che possono contribuire a formare uno Stato basato su questi valori.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *