L’informazione LIBERA al Fauser

fauserSi è concluso all’Istituto tecnico Fauser di Novara un breve corso di 4 ore sul tema dell’informazione: l’obiettivo era riflettere sulle 5 famose W del giornalismo inglese: il chi, il cosa, il dove, il quando, il perché delle informazioni che ci vengono proposte dai mass media. ?Il mezzo prescelto: la televisione; i programmi: i telegiornali -rigorosamente Rai, dato che, si sa, quando c’è un padrone per le informazioni, il “who” è fin troppo evidente e il gioco senza maschere.?I ragazzi/ragazze delle classi 3 AE, 4 CC, 4 AC dell’Istituto hanno dimostrato interesse per l’argomento, commentato e ragionato insieme, suscitato domande e piccoli dibattiti interni au gruppi, mentre guardavamo alcuni esempi di telegiornali e confrontavamo la modalità di presentazione delle notizie sulla base di alcuni semplici criteri: la “notiziabilità” (cosa, da semplice evento, diventa notizia nei nostri telegiornali?), l’ordine di presentazione delle notizie, il tempo riservato a ciascuna, la loro ripetizione e ripetitività (che trasforma alcuni fatti in vere e proprie soap opera giornalistiche) e infine la loro modalità di presentazione.

Ci siamo lasciati pensando che l’ingenuità è molto rara in questo campo: quando un telegiornale ci dà poche informazioni o, come commentavano i ragazzi, dedica 20 minuti su 30 al gossip o al calcio, c’è quantomeno da chiedersi: “why”?

Cristina Romano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *