Conferenza stampa per lanciare la tappa novarese della carovana!

Questa mattina, presso il CSV di Novara, in via Monte Ariolo 10/12, si è tenuta la conferenza stampa promossa da Libera e Legambiente per lanciare la tappa novarese della carovana antimafia. Erano presenti Angelo Garavaglia (presidente del circolo di Legambiente di Novara), Domenico Rossi (referente del coordinamento provinciale di Libera) e Niccolò Mignemi (rappresentante del presidio di Libera “Rosario Livatino”).

COMUNICATO STAMPA

REGOLE LEGALITA’ ANTIMAFIA

due giornate di incontri e iniziative in provincia di Novara organizzati dai gruppi locali di Libera e di Legambiente

“La giustizia non può funzionare se i cittadini non comprendono il perché delle regole. Se non le comprendono tendono a eludere le norme, quando le vedono faticose, e a violarle quando non rispondono alla loro volontà. Perché la giustizia funzioni è necessario che cambi questo rapporto.”

“Si tratta di coalizzare tutte le istituzioni, che hanno il dovere di farlo, e i cittadini, che devono sentire questo spirito di collaborazione contro i mafiosi che imbrattano, che deturpano e che rendono invivibile la nostra meravigliosa terra. Tutti insieme contro i ladri del nostro futuro”

Questi due spunti, il primo di Gherardo Colombo, l’altro di Pietro Grasso, procuratore nazionale Antimafia, vogliono essere il filo rosso che lega i temi dei tre incontri organizzati a Novara dalla felice sinergia tra  LIBERA e il Circolo Legambiente Novara, con la collaborazione del Centro di Servizio per il Volontariato di Novara ed il patrocinio della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”.

L’evento si inscrive nel contesto del mese di mobilitazione lanciato da Libera Piemonte in preparazione di tre momenti estremamente importanti che avranno luogo nei prossimi mesi: la Carovana Nazionale Antimafia, promossa da Libera, ARCI e Avviso Pubblico, che, tra il 19 ed il 23 novembre 2008, farà tappa a Torino, la XIV Giornata nazionale della memoria e dell’impegno dedicata alle vittime delle mafie, che avrà luogo il 21 marzo 2009 in Campania; la Biennale Democrazia, che si terrà a Torino dal 22 al 26 Aprile 2009.

Il tentativo è quello di coinvolgere e sensibilizzare anche la popolazione della nostra provincia sulle questioni del rispetto delle regole, della legalità democratica e della lotta contro le mafie, che riteniamo ingredienti fondamentali per la costruzione di una società civile consapevole e responsabile.

In alternativa ai logori e cupi stereotipi sulla “tolleranza zero” che certo non contribuiscono alla condivisione e consapevolezza di doveri e limiti imprescindibili per la civile convivenza, proponiamo tre appuntamenti incentrati sulla presenza di figure “esemplari” per storia personale, impegno sociale e passione civile, che gli organizzatori si augurano possano contagiare virtuosamente e in senso “alto” il dibattito cittadino:

Lunedì 20 ottobre h. 21.00 Centro Sociale Oasi Verde V.le G. Cesare, 197 – Novara

TANO GRASSO (presidente onorario Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura Italiane)

ANTONIO PERGOLIZZI (coordinatore nazionale Osservatorio Ambiente e Legalità Legambiente)

Economie di mafia: racket, usura,rifiuti.

Martedì 21 ottobre h. 17.30 Aula Magna Facoltà di Economia Via Perrone, 18 – Novara

GHERARDO COLOMBO (Magistrato dal 1974 al 2007)

Rispetto delle regole come cultura sociale

Martedì 21 ottobre h. 21 Teatro Comunale presso Municipio Piazza Cavour – Trecate

DAVIDE MATIELLO (referente Libera nord-ovest)

ANTONIO PERGOLIZZI (coordinatore nazionle Osservatorio Ambiente e Legalità Legambiente)

LORENZO FRIGERIO (referente Libera Lombardia)

Mafie al nord: rifiuti, cemento e appalti

Negli stessi giorni, si terranno anche una serie di assemblee studentesche in alcune scuole medie superiori della Provincia di Novara: lunedì 20 alle 11:00 Antonio Pergolizzi e Davide Mattiello incontreranno alcuni studenti delle scuole superiori del bacino nord della Provincia all’ITIS “Leondardo da Vinci“, di Borgomanero, presso l’Auditorium, mentre martedì 21 alle ore 11:00, Pergolizzi e Tano Grasso incontreranno gli studenti della del liceo scientifico “Alessandro Antonelli” di Novara più una rappresentanza degli studenti delle altre scuole novaresi.

Nel pomeriggio, alle 14:30, sempre al liceo “Antonelli”, i referenti di Libera Piemonte incontreranno gli insegnanti delle scuole novaresi.

In entrambe le due giornate, infine, la B-mobile, un camper attrezzato, terrà una serie di presidi informativi e di attività di animazione nelle piazze per coinvolgere ulteriormente la cittadinanza: lunedì 20 sarà a Borgomanero al Parco della Resistenza in viale Dante 20 a partire dalle ore 14:00, mentre martedì 21 sarà a Novara in piazza del Duomo, sempre dalle ore 14:00.

INFO: Libera Novara [email protected], [email protected];

Legambiente Novara [email protected] ord-ovest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *