Libera Novara Coordinamento novarese di Libera

“Salvo”, questa sera al Movie Planet di Bellinzago. 0

“Salvo”, questa sera al Movie Planet di Bellinzago.

Questa sera, alle ore 21.00, presso il Movie Planet di Bellinzago verrà proposta la visione del film “Salvo”, film scritto e diretto da Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, vincitore del Premio della Critica al Festival di Cannes. La proiezione è organizzata dal Cineforum “Il posto delle fragole” insieme a Libera....

Iscriviti con noi. Il 22 marzo a Latina per rinnovare l’impegno 0

Iscriviti con noi. Il 22 marzo a Latina per rinnovare l’impegno

Anche quest’anno il coordinamento di Libera Novara parteciperà alla “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, giunta alla sua diciannovesima edizione, che si terrà sabato 22 marzo a Latina. Nella giornata di venerdì 21 marzo il coordinamento novarese organizzerà una celebrazione locale, in centro...

’Ndrangheta, in 24 a giudizio per droga, armi ed estorsioni 0

’Ndrangheta, in 24 a giudizio per droga, armi ed estorsioni

Droga, armi (kalashnikov, bazooka e pistole), estorsioni a imprenditori e gestori di sale da gioco, truffe. Tutto aggravato dal metodo mafioso. Eccolo, secondo la Procura, il «core-business» dei presunti affiliati del «locale» di ’ndrangheta di Giaveno arrestati durante l’operazione «Esilio» nata dalle dichiarazioni del pentito Christian Talluto. La Dda – pm...

Al “market della droga” l’hashish per i ragazzini 0

Al “market della droga” l’hashish per i ragazzini

Avevano creato a Cerano un vero e proprio supermercato per la vendita della droga, anche a minorenni. Incontravano i loro acquirenti a tutte le ore del giorno e della notte, nelle vicinanze dei bar del paese ma non si facevano alcun problema a fare «consegne» a domicilio. La rete di spaccio (i pusher erano attivi in tutta l’area dell’Ovest Ticino,...

“Mille euro in cambio di 20 voti” 0

“Mille euro in cambio di 20 voti”

Indagato per voto di scambio l’assessore comunale all’ambiente, agricoltura e turismo di Torgnon ed ex presidente della società di impianti a fune Sirt, Davide Perrin. L’accusa della procura di Aosta riguarda il passaggio di mille euro per ottenere 20 voti alle elezioni regionali dello scorso maggio. Il nome di Perrin è spuntato nell’ambito di un’inchiesta condotta dai carabinieri su un night...