‘Ndrangheta, confiscati beni a Novara

Ci sono anche beni novaresi tra il patrimonio di oltre un milione di euro confiscato a Giorgio Galiano, già condannato in via definitiva nel 2017 a 6 anni di carcere per 416-bis in quanto affiliato alla cosca Giampà, la stessa a cui apparteneva Francesco Vasile, killer arrestato nel 2012 al mercato ortofrutticolo di San Martino a Novara e successivamente diventato collaboratore di giustizia.

La confisca ai danni di Galiano, che segue il sequestro di due anni fa, riguarda un immobile in via Biandrate a Novara, quote societarie di un esercizio commerciale di famiglia e denaro, come riportato nell’articolo di Marco Benvenuti su La Stampa di Novara. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *