Usura, romentinese condannato a 6 anni

Martello-giudice

Il Tribunale di Novara ha condannato a 6 anni di reclusione Mario Bizzantino, accusato di usura ed estorsione nei confronti di un commerciante novarese, con problemi col gioco d’azzardo come tante altre vittime di usura, a cui ha prestato in totale 17 mila euro.

È stata accolta in pieno la richiesta della Procura, rappresentata dal Pm Mario Andrigo, secondo la quale i tassi di usura si sono aggirati tra il 300 e il 1600% all’anno.

La cronaca del processo di Marco Benvenuti su La Stampa del 28 maggio:

28-05-2016_usura_romentino_condanna_lastampa-novara

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *