Proiettili in Tribunale: sosteniamo la magistratura e auspichiamo che si faccia chiarezza

tribunale novara

Aggiornamento, 25-05-2016:
Nessun avvertimento, per fortuna: i proiettili sono semplicemente un oggetto di prova dimenticato tra alcuni fascicoli, come riportato dal Corriere di Novara e da La Stampa.

Venerdì, alle 16.30, è stata ritrovata all’interno del Tribunale di Novara una busta con un proiettile, due cartucce e un bossolo di pistola.  Un episodio molto grave, che ricorda inevitabilmente le minacce di tipo criminale e mafioso. Al momento non sono stati ipotizzati collegamenti con le udienze celebrate quel giorno né si registrano minacce a magistrati e organi di polizia giudiziaria. Sono davvero pochi gli elementi, come riporta anche la cronaca locale.

Libera Novara non può che auspicare che nessuno degli scenari più gravi sia veritiero e che le indagini facciano luce al più presto sull’accaduto. È fondamentale che l’amministrazione della giustizia si svolga nella più totale serenità e che le persone appartenenti alla magistratura e alle forze dell’ordine possano adempiere al loro dovere al riparo da qualsiasi minaccia presunta o reale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *