Inchiesta Polstrada, indagini chiuse

polstrada

È a un punto di svolta l’inchiesta per corruzione che ha portato nel novembre 2015 all’arresto di alcuni agenti della Polizia stradale di Novara. Anche il filone principale, quello sui soccorsi pilotati, è giunto alla chiusura delle indagini, raggiungendo così lo stesso stato del procedimento di quello riguardante i sospetti favoritismi a imprese amiche.

Cinque gli agenti coinvolti, tra cui spicca il capopattuglia Angelo Deleonibus, su cui pendono più di dieci capi d’accusa, comprendenti corruzioneconcussione, falso, peculato, arresto illegale e rapina. Accuse gravissime che potrebbero essere presto vagliate in un processo.

I nomi e i fatti del’indagine nell’articolo di Marco Benvenuti su La Stampa del 9 marzo:

09-03-2016_polstrada_processo_lastampa-novara

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *