Traffico di droga, latitante arrestato in Francia

cocaina

È considerato il principale fornitore di droghe pesanti della provincia di Novara l’uomo arrestato venerdì scorso a Tolosa. Redouan Oummane, marocchino 33enne di Galliate, si era rifugiato in Francia dopo essere sfuggito a un controllo rubando l’auto dei carabinieri e, sulla sua vettura abbandonata a Pernate, i militari avevano ritrovato 1 kg di cocaina, per un valore di circa 150 mila euro.

L’uomo, ospitato in un appartamento e aiutato da alcuni connazionali, è stato intercettato mentre cercava un nuovo luogo di latitanza, dopo l’intensificazione dei controlli dovuta agli attentati di Parigi. Una vicenda che racchiude alcuni elementi di transnazionalità che potrebbero dirci qualcosa sul traffico di stupefacenti locale.

La cronaca di Marco Benvenuti su La Stampa di Novara del 22 novembre:

22-11-2015_spaccio_latitante

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *