#AntenneDrizzate: come prevenire racket e usura

CozziLo scorso fine settimana si è svolta la riunione nazionale degli sportelli anti-usura e anti-racket di “SOS Giustizia” con Don Marcello Cozzi (Vice presidente di Libera e Presidente del CESTRIM di Potenza), presso la Certosa di Avigliana (TO). Incontro organizzato dalla rete di Libera per formalizzare la nascita di nuove “antenne” su tutto il territorio nazionale.

Le “antenne” hanno il compito di tenere un primo contatto con potenziali vittime di usura o racket e capire se si tratta realmente dei fenomeni illegali sopracitati. Tutti i casi verranno gestiti con la collaborazione dello sportello regionale più vicino. La formazione è stata impreziosita da relatori di grande valore: Don Luigi Ciotti (Presidente di Libera, fondatore del Gruppo Abele di Torino), Leopoldo Grosso (vicepresidente del Gruppo Abele), Enza Rando (responsabile dell’ufficio legale di Libera), molti avvocati ed educatori della rete di Libera, impegnati quotidianamente nella prevenzione al fenomeno mafioso.

La presenza di Libera Novara formalizza la nascita di due antenne” operanti sul territorio, coadiuvate dal lavoro dei tanti presidi.

Francesco Di Donna

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *